Brocche per vino in terracotta al tornio

Da Redazione - Categoria : I ferri del mestiere

La terracotta richiama a un tempo ormai passato. L'innovazione e la tecnologia ci porta a prediligere materiali che possano essere facilmente gestiti nell'uso comune. Nonostante ciò, è anche vero che ci emozioniamo sempre davanti a usi e costumi antichi che ricordano di come fosse calda e familiare l'atmosfera in un casolare dove il vino veniva gustato in bicchieri di terracotta.

La vita contemporanea ci ha fatto dimenticare il gusto delle cose genuine e soprattutto la loro origine. Basti ricordare che in principio il vino veniva conservato in anfore di terracotta e, allo stesso modo, i bicchieri da vino erano dello stesso materiale. Noi proponiamo un ritorno alla tradizione attraverso accessori per il vino dotati di funzionalità, praticità e igiene. Un esempio è la classica brocca vino terracotta adatta anche alla ristorazione moderna.

brocca terracotta

 

Brocca terracotta: non solo bella ma anche funzionale


Prima di parlare della brocca in terracotta è bene porsi una domanda: Perché gli antichi prediligevano questo materiale per conservare e trasportare il vino?

É opinione comune che dai nostri avi derivano i fondamenti della tecnologia moderna poiché, grazie ad essi, oggi siamo in grado di comprendere il perché delle cose. La terracotta era un materiale immediato e facile da reperire. Pochi semplici componenti bastano a creare delle vere e proprie opere d'arte: terra, acqua, aria e fuoco. La terracotta, infatti, altro non che l'argilla impastata con acqua e cotta col fuoco per asciugare l'umidità residua. Gli antichi non avevano strumenti per modellarla finemente ma, allo stesso modo riuscivano a realizzare oggetti unici come le brocche in terracotta, bicchieri in terracotta e piatti arrivati a noi attraverso i millenni. Da questo si può sicuramente dedurre che come materiale sicuramente è molto resistente e funzionale. Col tempo le tecniche di decorazione e rivestimento sono cambiati attraverso l'introduzione di colori e materiali che conferiscono lucidità e brillantezza.

 

Perché il vino era conservato e servito nella terracotta?


Questa domanda sarà balenata nella mente di molti amanti del vino. Cominciamo col dire che oltre al fatto che i materiali di un tempo erano molti limitati, ad esempio al tempo dei Romani, in realtà conservare e servire il nettare degli dei in brocche vino in terracotta aveva dei vantaggi anche tecnici. Innanzitutto, la terracotta è un manufatto cotto ad una temperatura compresa tra i 980° e i 990°. Una volta stabilizzata la composizione, essa riesce a mantenere integre le caratteristiche organolettiche del vino di partenza. La microfiltrazione indotta dalla minima porosità caratteristica del materiale permette al vino di respirare ed evolversi senza perdere aromi e sentori. La terracotta offre notevoli vantaggi in quanto non influisce minimamente sul prodotto finale. Il vantaggio è anche quello di garantire la giusta temperatura senza subire shock termici dannosi al vino.

 

Brocche da vino in terracotta al tornio


Noi proponiamo le migliori brocche da vino in terracotta al tornio per garantire igiene, praticità ed estetica. Il principio della loro lavorazione è identico a quello di migliaia di anni fà. Anzi si potrebbe addirittura affermare che il know-how è proprio Made in Italy. Le brocche da vino in terracotta sono smaltate internamente ed esternamente per garantire una facile gestione del prodotto. Esse, infatti, sono dotate di ottime caratteristiche sia intrinseche che estrinseche:

 

  • sono lavabili in lavastoviglie.

 

  • sono dotate di buona resistenza agli urti e agli sbalzi termici.

 

  • praticità di utilizzo grazie ad un design che permette un'impugnatura sicura.

 

  • sono esteticamente raffinate da essere utilizzate sia per location all'aperto che per rievocazioni storiche in occasioni di sagre ed eventi fieristici.

 

Un ulteriore vantaggio di poter avere delle brocche da vino in terracotta è quello della personalizzazione. Noi, infatti, possiamo personalizzare le brocche in terracotta personalizzate con il logo del ristorante, dell'associazione o dell'azienda vitivinicola che voglia offrirle in omaggio ai migliori clienti.

 

Il servizio esclusivo in brocche di terracotta


Il servizio del vino in brocche di terracotta può essere considerato come un trattamento esclusivo. Esse, infatti, possono prestarsi anche alla funzione di decanter. I vini invecchiati, ad esempio, hanno l'esigenza di essere decantati al fine di ossigenarsi per potersi esprimere al meglio in fase di degustazione.

La terracotta favorisce questo processo grazie alla sua porosità. Il consiglio è di condurre la mescita in essa con il consueto utilizzo della candela. Quindi, lasciare decantare il vino nella brocca da vino in terracotta come se fosse un decanter di vetro. I clienti resteranno esterrefatti dello straordinario risultato con l'ulteriore vantaggio che la terracotta conserverà il vino alla giusta temperatura di servizio. Il suo utilizzo sarà ben apprezzato anche durante la stagione estiva durante la quale le temperature esterne sono troppo elevate. L'utilizzo di una brocca in terracotta anche d'estate permette di ovviare anche al problema del vino bianco troppo caldo. Si può concludere col dire che con l'utilizzo delle brocche da vino in terracotta non si hanno solo vantaggi estetici ma anche funzionali. Cosa ne pensate di questo ritorno al passato per godere della vinificazione moderna?

Articoli in relazione

Condividi